Banche: chi parla di crisi e chi presenta l'innovazione.


La wearable bank non è più all'orizzonte, è già qui ed è disponibile.

In Italia, dopo nove anni, più di trecentomila lavoratori delle aziende di credito associate all'Abi hanno incrociato le braccia per protestare contro la disdetta unilaterale dei contratti nazionali. Nuovi tagli all'occupazione e alle retribuzioni si affacciano nel settore alle prese con costi del personale insostenibili e un peggioramento dello scenario economico e produttivo. Altrove, in un paese molto simile al nostro per difficoltà economiche e sociali,

Banco Sabadell annuncia lo sviluppo della propria applicazione per i Google Glass, il gadget tecnologico più atteso del prossimo anno. Si tratta di un computer indossabile, che esegue comandi vocali, ha una webcam e un display ottico rivolto verso il bulbo oculare dell'utente; è dotato di un microfono incorporato e di GPS, il tutto racchiuso in un unico auricolare ultra sottile. Banco Sabadell annuncia che con la sua applicazione per Google Glass sarà possibile effettuare tutti i tipi di operazioni tramite comandi vocali, dal pagamento delle bollette alla consultazione del saldo e elle transazioni, trovare il bancomat più vicino e ovviamente chiamare la banca. L’istituto spagnolo manda un segnale forte ai suoi clienti: dove c’è innovazione, c’è Banco Sabadell, una promessa che in uno scenario assai competitivo rafforza il brand e aiuta nell’acquisizione del target giovane, tecnologicamente affamato, impaziente e alla ricerca di nuovi modi di vivere il denaro.




Già nel mese di giugno, PrivatBank in Ucraina aveva annunciato la propria App per Google Glass con cui i clienti avrebbero potuto fare tutto ciò che oggi fanno con l’app. su smartphone e tablet (pagare bollette, scattare foto di assegni e depositarli, fare giroconti, pagare gli acquisti ecc.) utilizzando i comandi vocali o i QR Code.




Anche oltre oceano, secondo alcuni analisti, i top player di tutto il mondo stanno già lavorando sulle loro applicazioni di Google Glass, tra queste Wells Fargo e Bank of America. I Google Glass non sono l’unico wearable nel settore bancario . Westpac in Nuova Zelanda è pronta a rilasciare la prima applicazione integrata di mobile banking per uno Smart Watch ed altre banche si affacciano all’orizzonte proponendo tecnologia, tanta tecnologia perché hanno compreso che più diventa esperienziale la “transazione” o il rapporto, più i clienti apprezzeranno la Banca, riflessioni, queste che in periodi di crisi val bene quantomeno tentare.